Avvisatore Marittimo del Porto di Brindisi

first
  
last
 
 
start
stop
  • Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.
Headlines:
Notice
  • Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.   

Operatori

pageunderconstruction

 

E' in corso l'aggiornamento dell'area dedicata agli operatori del porto.
Al più presto torneranno in linea.

Presentazione del Porto

porto

 

Brindisi, ponte verso la Grecia ed il Medio Oriente, fu fondata nell' VIII secolo a.C..
Sin dall'antichità ha sempre avuto rilevanza di crocevia per gli scambi economici e culturali tra le genti della penisola italica e quelle dell'area greca e dell'Asia Minore.
Raggiunse livelli di magnificenza e splendore sotto l'impero Romano e divenne, nei primi secoli dell'attuale millennio durante le crociate, punto strategico anche sotto il profilo militare.
Alla fine dell'ottocento, la sua posizione quale porto naturale, lo rese sicuro nodo terminale europeo dei traffici mercantili e passeggeri per la leggendaria "Valigia delle Indie" che s'identificava con la Peninsular and Oriental Ldt di Londra, società concessionaria dei servizi postali fra Inghilterra, attraverso il land bridge europeo, verso l'Egitto, le Indie, la Cina e l'Australia.
In questi ultimi anni, Brindisi con la costruzione della diga foranea, ha potuto sviluppare le sue aree portuali, creando nuove banchine e nuovi spazi a terra dedicati al traffico merci e passeggeri ed alle attività industriali della petrolchimica e dell'energia
.

 
first
  
last
 
 
start
stop
first
  
last
 
 
start
stop
first
  
last
 
 
start
stop
first
  
last
 
 
start
stop
first
  
last
 
 
start
stop
first
  
last
 
 
start
stop
first
  
last
 
 
start
stop
first
  
last
 
 
start
stop
first
  
last
 
 
start
stop